Il Disegno a mano libera, nonostante l’uso dei programmi 3d computerizzati e dei rendering fotorealistici, non ha ancora perso il suo fascino, anzi, è sempre più diffuso il piacere di ritornare a questa tecnica di base che permette di dare un’idea in pochi sapienti tocchi.

Il disegno è un’azione istintiva, il filo diretto tra l’idea e la sua prima visualizzazione, ma è uno strumento che quasi tutti hanno lasciato in disparte dalle scuole elementari.  Imparare a disegnare, per quanto possa sembrare complicato, è possibile anche per coloro che non toccano una matita da decenni (cioè la maggior parte degli adulti). Esistono infatti metodi e tecniche che in poco tempo possono offrire risultati davvero interessanti a coloro che sono pronti a mettersi in gioco e a superare il “blocco” iniziale.

Il workshop offre le tecniche di base dello schizzo in prospettiva, cioè l’osservazione dello spazio dal vero, per poi arrivare a raffigurare lo spazio del progetto non ancora realizzato. In ultimo verranno mostrate alcune efficaci tecniche di colorazione con l‘acquerello.

 

PROGRAMMA

  • Esempi di tecniche a mano nel disegno degli interni
  • Tecniche di “riscaldamento”
  • Esercizi preliminari per attivare il lato creativo
  • Imparare a guardare e distaccarsi dall’immagine acquisita
  • Superare l’inibizione del “non sono capace”
  • Imparare le proporzioni
  • La prospettiva: osservare una fotografia
  • La prospettiva: impostazione di base
  • Creare profondità
  • Tecniche di schizzo
  • Uso del colore (acquerello)

Il corso si articola in 5 lezioni di 3 ore ciascuna
Totale 15 ore – DATA DA DEFINIRE

Share