Il Feng Shui
 (letteralmente "vento e acqua") è un'antica disciplina Taoista che mette in relazione l’uomo e il suo ambiente, sia che si tratti di spazi antropizzati che di luoghi geografici con le relative influenze climatiche ed energetiche. Il Feng Shui considera la terra, gli elementi e i manufatti, come elementi con qualità e caratteristiche proprie che interagiscono con la persona in un rapporto dialettico. Da questi rapporti nascono dinamiche utili da esplorare se si vuole vivere armoniosamente.

Come diceva il poeta Kalil Gibran " la casa è il nostro corpo più grande" ecco perché è così importante una progettazione armoniosa in linea col nostro modo di essere.

Il Feng shui ha pertanto una finalità prettamente pratica nella progettazione, in grado di dare risposte all'esigenza di ottenere ambienti confortevoli.
La combinazione di queste conoscenze con i più recenti  studi in materia di benessere abitativo permette di analizzare il “carattere” di uno spazio, al fine di prevenire o correggere eventuali influenze disarmoniche che le persone sentono sottoforma di disagio.

Gli ambienti opportunamente “rieducati” diventano luoghi domestici o professionali in grado di diffondere vitalità e sostenere le attività che vi si svolgono con grande beneficio degli occupanti.
L'integrazione di questi principi nella progettazione fa sì che gli ambienti non siano soltanto belli e funzionali, ma ottimali per chi vi abita e soprattutto energeticamente sani.

Immagine di un progetto di Hejustudio.com

PROGRAMMA DEL WORKSHOP (in corso di pubblicazione)

  • Origine della disciplina
  • Come agisce nello spazio
  • I bisogni dell'Uomo
  • Rapporto casa/corpo umano
  • Gli orientamenti
  • I differenti tipi di energia
  • La scelta dei colori e materiali

Docente: Gabriella Urbani

20/21 OTTOBRE 2018 - Sabato e Domenica orario 10/18
ISCRIZIONI ENTRO 5 OTTOBRE

Iscriviti

SEDE MILANO

 

Share